Cronache di vita di un cane buffo

Articoli con tag “mamma

Un giorno da vero padre

Ma veramente i padri dei bipedi rosa vivono con loro ogni giorno? Ma… ogni giorno!? Come è possibile?! Io con i miei figli ho trascorso si e no 8 ore e già mi pareva di impazzire.

IMG_0605_

“Umana, non so chi tu sia e non me ne curo… ma mettimi giù SUBITO!”

(altro…)

Annunci

Padre, felice?

Quindi sono diventato papà e la mia mamma è diventata nonna.

È stata una settimana impegnativa, di quelle che non si dimenticano, di quelle che ti assorbono completamente e poi ti lasciano li, seduto sulle tue quattro zampe, una testa carica di pensieri sparsi, una barba più pesante di quanto la ricordavi, con tutto il carico della paternità.

IMG_6490

No, non abbiamo fatto il battesimo. Alberto però ha fatto questo, che vale mille delle vostre bomboniere.

(altro…)


Sarò padre!

Ah, la tremenda, potente bellezza della natura! L’abbacinante varietà del creato! La luminosa meraviglia della vita!

Montagne ripidamente selvagge, mari tempestosamente burrascosi, stelle luminose nella notte, fiori delicatamente socchiusi sui loro morbidi steli roridi di rugiada… ma tutto questo perde valore davanti al prodigio di tutti i prodigi: la mia diletta Gwendolyn è INCINTA!

 

Io e Gwendolyn che ci amiamo appasionatamente - 1

Io e Gwendolyn che ci amiamo appasionatamente – 1

Altrimenti detto: sarò padre!
Lo so, siete stupiti. Me ne rendo conto: anche io non mi spiego proprio come sia potuto accadere.
E se state per fare battutine salaci di natura sessuale, vi invito a desistere: il sesso non c’entra per niente con la maternità di Gwendolyn e voi non avete proprio capito NULLA di noi scottie!

(altro…)


Amori scozzesi parte 2: la vendetta!

Amici miei, è stata una settimana maledettamente impegnativa: quando Gwendolyn ovula non ce n’è più per nessuno (tranne che per me, ça va sans dire).

Del resto il mio nonnino lo dice sempre: “L’amore non è polenta!” e aggiungo io: purtroppo, perchè la polenta mi piace moltissimo!

Vorrei potervi raccontare liberamente il turbine dei miei amplessi, ma purtroppo questo blog è pubblico e non vorrei creare sensi di inadeguatezza in nessuno di voi bipedi… diciamo solo che tre volte non sono bastate e la fanciulla non mi dava tregua.

censura02

Notare l’espressione rassegnata di Gwenda e la profonda intelligenza che trapela dalla mia espressione…

  (altro…)


I filosofici risvegli della mamma

Stamattina mia madre si è svegliata con un gran senso d inquietudine mentre una profonda realizzazione maturava in un’epifania filosofica pregnante.

Mi fissa mentre la sbaciucco nel letto (lo so, lo so, fa schifo anche a me cari lettori, ma mi costringo a farlo per farla contenta… sapete, è single e frustrata…) e annuncia perentoria la propria conclusione:

“QB, sono giorni che questa casa puzza di merda!”

Solo chi non mi capisce mi considera sporco.

Solo chi non mi capisce mi considera sporco.

(altro…)


Il mio viaggio a Tartufolandia

Gli umani sono bizzarre creature, e lo si vede dai loro passatempi.

Dopo aver passato buona parte della mia vita a incassare con l’aplomb britannico che mi contraddistingue i più tremendi insulti perchè mi fermo ad annusare le cose più meravigliose, mi tocca accompagnare mia madre in un posto solo per annusarne delle altre.

099e0a4f362f22f3f823f8e4b31ec2f4

Ora spiegatemi voi perchè ha senso fare 200 km di strada per andare ad annusare tuberi quando proprio sotto casa c’era una pisciata che oserei definire POETICA quanto a corpo e stratificazione olfattiva. Mah. Non capisco.

Comunque siccome sapete bene quanto sono paziente nei confronti dei miei bipedi e in particolare di mia madre, povera cara, l’ho accompagnata fino a Tartufolandia affinchè lei potesse assistere alla Grande Sagra di Tutte le Puzze.

(altro…)


Schulz riveduto e corretto

EBE-QB-colore

 

La mia zietta che pone mano ai Sacri Testi, per migliorarli…